Tendenze Garden design, so cool!

Cosa c’è di più affascinante che poter plasmare, in un piccolo o grande angolo la natura, e rendere di tendenza anche quella parte della nostra casa?

Segnaliamo un marcato ritorno dell’arte topiara rivista in chiave moderna: tralasciate le forme complicate e riconducibili ad animali o a sagome varie,  prevale il gusto della linearità e delle forme perfette, al via quindi siepi rigorose accostate magari a forme perfettamente tonde, sfere di bosso quasi messe a caso creando sapienti giochi con aiuole dai colori sgargianti o sassi bianchissimi.  L’uso ( a volte azzardato) gioco di materiali è un’altra tendenza importante; passato definitivamente il tufo e un pò stanchi della roccia, prende piede il burattato come elemento pulito e lineare per creare contrasti con forme e colori, ma si vedono addirittura intere aiuole create da giochi di colore di pietre varie che anche da sole arredano e richiedono bassissima manutenzione.

Come per l’arte topiaria anche i giochi d’acqua tendenzialmente seguono la stessa evoluzione: accanto al ruscello naturalistico dal corso irregolare e bordato di sassi, i garden designer puntano su piscine geometriche di acqua immobile e rigorosamente nera. Le superfici riflettenti sono un must del garden design odierno, perché portano un senso di movimento e ampiezza nei piccoli giardini di città.

Ovviamente l’esotico attira sempre, anche se avrei qualcosa da dire quando per esempio vedo splendidi banani sofferenti piantati nei giardini umidi della mia (bassa) pianura Padana… ma di fatto, dicevo, l’esotico piace e spesso si traduce in particolari varietà di palme, o ancor più di Yucche e di Agavi, che hanno il grande vanto di richiedere poca acqua.

Ad ogni modo si preferisce il giardino “sobrio” e pulito, con elementi grandiosi ed unici che spezzano la linearità. Sì quindi al prato inglese e a poche imponenti piante.

Altra tendenza evidente è l’orto, che si può declinare in terrazzi, in vasi o proprioin giardino. Questo, al dilà dell’estetica, va letto in chiave sociale, uno svago che libera la mente e “fa produrre” frutti. ciliegi, fichi, cachi, uva, zucchini,.. possono però essere anche estremamente decorativi, oltre che utili.

 

Fonte: http://www.giardinaggioinsieme.it

Annunci

Una risposta a “Tendenze Garden design, so cool!

  1. Mi piace questo post mi piace soprattutto la parte sull’orto e l’idea che possa diventare un orto diffuso con la possibilità di cenare nell’orto a metri zero un nuovo modo di vivere il giardino .. Il giardiorto .)))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...